Anticorpi per il Covid

Anticorpi Covid

 

Il nuovo coronavirus del 2019, abbreviato in 2019-ncov, è un nuovo ceppo di coronavirus scoperto nel corpo umano nel 2019. I sintomi del virus sono febbre, affaticamento, tosse secca e dispnea progressiva. Nei casi più gravi, i sintomi sono sindrome da distress respiratorio acuto, shock settico, acidosi metabolica e disfunzione della coagulazione che non può essere corretta. È stato confermato che il virus esiste il fenomeno della trasmissione da uomo a uomo, il periodo di incubazione più breve del virus è di solo 1 giorno e il periodo di incubazione più lungo è di 14 giorni. La glicoproteina spike (S) dei coronavirus contiene sporgenze che si legheranno solo a determinati recettori sulla cellula ospite. I recettori noti che si legano a S1 sono ACE2, l’enzima 2 di conversione dell’angiotensina; DPP4, dipeptidil peptidasi-4; APN, aminopeptidasi N; CEACAM, molecola di adesione cellulare correlata all’antigene carcinoembrionario. La proteina spike è una grande proteina transmembrana di tipo I contenente due subunità, S1 e S2. S1 contiene principalmente un dominio di legame del recettore (RBD), che è responsabile del riconoscimento del recettore della superficie cellulare. S2 contiene elementi di base necessari per la fusione della membrana.